L’innamoramento di Sofia -1-

Sofia sale le scale con qualche pensiero. Non è sicura della sua scelta di iniziare una nuova scuola di chitarra. E’ molto timida e forse non se la sente di inoltrarsi in un nuovo ambiente, e di rapportarsi con nuove persone. Chissà se è all’altezza della situazione, si chiede. Se imparerà qualcosa o se gli altri progrediranno senza di lei. Qualche pensiero, insomma, e al contempo la bella sensazione di cominciare una nuova attività. Giunta al primo piano, conosce due ragazze che si trovano lì per lo stesso motivo. Si scambiano due parole in attesa dell’arrivo del maestro e degli altri compagni. Sembrano simpatiche e qualcosa si scioglie in lei, è più serena. L’atmosfera si fa tranquilla. Mentre osserva le due, in un istante senza tempo, si sente “chiamata” a voltarsi. Nessun suono, solo una forte sensazione, una sorta di calamita invisibile. E gira il capo. Incontra uno sguardo. Uno sguardo familiare, laggiù, in fondo alle scale. Tutto sembra fermarsi. Non sa più per quale motivo sia lì. Viene completamente assorbita da quegli occhi dolci che ha la sensazione di conoscere molto, molto bene…
Anche lui sale le scale. Saluta e si presenta sorridendo. Passano pochi istanti e il ragazzo prende la chitarra di Sofia che era appoggiata sulla sua gamba. Lei percepisce il gesto come un assoluto di intimità e mentre lui giochicchia con lo strumento senza dire una parola, lei fa l’amore con lui, osservando con la coda dell’occhio quei piccoli movimenti, lasciandolo fare, rimanendo anche lei in silenzio. Come un temporale di passione nascosto dai veli del mondo, prende vita un’intesa potente e segreta tra i due. In sottofondo una chiacchierata ineffabile colora lo stato superficiale delle cose. Sofia non è certa di quel che sta accadendo, eppure, qualcosa di denso, ma di invisibile, le impedisce di razionalizzare la situazione, come se fosse immersa in una fede profonda, dettata dall’intuizione e dal cuore. “Fa il corso con me, fa il corso con me” pensa e arrossisce, sorridendo allo spazio. Lui prende a parlare con le altre due, girandosi verso Sofia solo per rivolgerle uno sguardo, uno sguardo serio, immobile, ed inspiegabilmente la magia diviene un solido nel cuore dell’innamorata…

Raji

Annunci

2 thoughts on “L’innamoramento di Sofia -1-

  1. Per dire che sente un contatto forte e di reciprocità….
    ….e cmq. ad un solido liquido mi riferivo, Giames…. ;o)

    Con questa fanta-storiella volevo esprimere il fatto che spesso le cose belle e intense sono vissute in un’espressione delicata in superficie. E’ come se… “dire troppo”, “fare troppo”… una manifestazione esasperata insomma…
    vada a contaminare l’innocenza dell’amore e della sua passione.
    Mi viene in mente una frase che un giorno mi disse una persona cara:”dì ‘bella’ alla rosa e la uccidi”
    Si può apprezzare e si può amare, manifestandolo con accurata dolcezza e presenza, più che con grandi esibizioni e grandi parole…
    Esiste un linguaggio del cuore ed un linguaggio della mente.

    Poi, senz’altro… ci sono i momenti in cui ci si abbandona completamente… in cui si dà pieno e libero sfogo all’energia in tutti i colori possibili…
    ma i c.d. preliminari, a mio avviso, sono un mondo di percezione che va vissuto ed assaporato moltissimo, coltivandolo nelle più piccole sfumature. Nel quale c’è una continua scoperta e riscoperta dell’altro fusa con l’alchimia della complicità, e ciò va ad aumentare il desiderio… il carburante primo di ogni relazione d’amore.

    Non è detto che ciò che è palese DICA dell’amore e ne faccia SENTIRE il suo profumo. E’ nelle piccole cose, nei piccoli gesti, nel quasi invisibile, invece, che i circuiti si attivano davvero e l’aroma si propaga…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...