Visione

E mentre risalivo lungo il sentiero

vidi due piccole tartarughe verdi fare l’amore.

Potevano stare sul palmo della mia mano.

E mentre le osservavo incuriosito,

all’improvviso due occhi profondi si tuffarono nei miei.

E tirando fuori la lingua rossa,

una mi suggerì di proseguire.

Il sentiero continuava a salire,

tornante dopo tornante,

finché raggiunsi l’eremo.

Molte erano le stanze e di caldo legno i pavimenti.

Seduti a gambe incrociate stavano giovani guerrieri.

Mi misi accanto a uno di loro

e chiusi gli occhi.

Con la mente vidi allora il maestro dal nero kimono,

giallo oro scintillante la cintura,

e candida barbaneve decorava il volto austero.

Demetrio


Annunci

One thought on “Visione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...