In una pergamena perduta…

In una pergamena perduta si racconta che Amas, discepolo di Sahkbar, avesse avuto grandi difficoltà ad apprendere la voce del cuore, per ascoltarla e poterla proferire a sua volta.

Amas diceva, a chi ancora lo tormentava per chiarimenti, che la voce del cuore era come una mano che usciva dal cuore e che si stendeva aperta verso l’altro, libera e densa d’amore. Diceva che dall’unione di due mani si generava un senso di pace che fermava per un attimo lo scorrere del tempo. In quell’immobilità tutto quello che si voleva dire diventava già detto e nel silenzio così generato non occorreva aggiungere altro.

Amas sostiene che l’aver conosciuto la completezza, il senso di infinita vicinanza proprio al parlarsi attraverso la voce del cuore sia purtroppo anche causa di sofferenza negli allievi a lei appena iniziati. Questo accade quando parlando attraverso di essa non si ottiene l’unione di profondissima comprensione tanto desiderata. La mano dell’anima si estende così sperando di trovare l’altra, ma rimane là invano, a mezz’aria, come un amore viscerale non corrisposto, come un figlio che si scopre sordo alle parole dolci di amore del padre.

Amas non può che dispiacersi pensando a come potrebbe aver fatto soffrire il suo maestro Sahkbar, nei lunghi anni in cui egli stesso veniva iniziato in questo cammino, quando giovane non capiva né immaginava l’esistenza di tutto questo. Eppure egli sa che quel dispiacersi in realtà è inutile, che il maestro non era attaccato al frutto, che la sua mano era aperta come la voce del suo cuore era sincera e incondizionata. Così si racconta che grazie a questo Amas abbia potuto vedere la strada ancora da percorrere, verso luoghi dove l’amore è talmente grande e vasto da poter essere donato senza sete di essere ricambiato.

Giacomo

Annunci

One thought on “In una pergamena perduta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...