Farsi baciare i piedini – su Bazar

Voglio concludere l’anno solare con uno degli articoli più buffi degli ultimi tempi. Ieri sera mi sono messo a leggere “Bazar – settimanale di annunci gratuiti” della nostra ridente cittadina; sfogliando son passato da annunci riguardanti lampade, letti, specchiere, serramenti, bambole, aspirapolvere, gabbie, cani&gatti, cordless, case e quant’altro. A pagina 35 però inizia qualcosa di assolutamente nuovo e rivoluzionario, una vera ventata di cambiamento nel giornale. Inizia la sezione “relazioni sociali: contatti e messaggi”. Tenetevi forte. Vi cito alcuni estratti.

SONO un 44enne, di professione faccio l’agricoltore, vivo in un paesino a 20km da Trento e cerco una ragazza 33.37enne sincera, che ami le cose semplici per amicizia e poi si vedrà.

BEL maschio sportivo e attraente ti cerca in zona Bolzano/Trento per amicizia/relazione, età max 40 e pari requisiti (maschio).

TERESA è una 40enne mozzafiato!Bionda, occhi celesti, bel fisico, colta, economicamente indipendente. Ha una casa di proprietà, ed è divorziata. Voi direte, tanti pregi, nessun difetto? Il suo difetto è che non si accontenta di avere una relazione con la tanto per non stare da sola. Vuole l’uomo con la U maiuscola. Colto, affascinante, serio, interessante.

45ENNE cerca donna per regalare fiori e baci. Ti voglio passionale e senza tanti tabù per baciarti ovunque, ospito e mi sposto in regione. Non importa età e colore dei capelli, ma solo tanta voglia di trascorrere ore liete con i miei baci.

ALLEGRA ragazza capelli fucsia dolce maggiorata morbidosa, statuaria, bel fondoschiena, tacchi a spillo. Fotomodella per hobby diponendo tempo libero valuta offerte di collaborazione e-o servizi.

ANNUNCIO per ricerca di una donna emancipata disposta a farsi baciare i piedini. Sono un uomo 46enne pulito e discreto. Non cerco sesso di alcun tipo. In cambio? Chiedi tu cosa.

CERCO una donna con caratteristiche fisiche particolari, se sei curiosa scrivimi che ti spiego.

Beh, io mi sono sganasciato dal ridere. Nell’anonimato emergono le pulsioni più strane, il commercio dei desideri più nascosti e soffocati. Implicitamente anche il commercio dei corpi e probabilmente lo sfruttamento della prostituzione. Dietro a questi annunci malcostruiti e ridicoli ci vedo il lato nascosto della natura umana, quello che non si esplicita se vi mettete a osservare le persone che camminano in città. Avrei quasi voglia di chiamare per conoscerle, queste persone, dar loro un volto normale, integrarle nel quadro di questa società e forse forse baciare i loro piedi, vedere se ho quelle particolari caratteristiche, se davvero hanno una quinta misura e una casa di proprietà, se posso farmi regalare fiori e baci, e tutto il resto.

Forse nessuno di noi è davvero oltre queste pulsioni, tuttavia due risate non guastano. In caso qualcuno fosse interessato ai numeri o alle e-mail di questi annunci, mi contattati in via privata. Oppure comperatevi Bazar.

Giulio

Annunci

6 thoughts on “Farsi baciare i piedini – su Bazar

  1. Io onestamente non ci vedo nulla di male.
    Chi non ha le proprie passioni, i propri desideri?
    Finché le cose non diventano offensive o costrittive, che c’è di male a cercare ciò che appaga?
    Cosa dovrebbe fare una persona che si sente sola e cerca qualcuno/a con cui condividere momenti? Nascondersi per la vergogna delle proprie pulsioni?

    • Nemmeno io ci trovo niente di male ed è vero che nella nostra società può risultare difficile incontrarsi, conoscersi… la solitudine può diventare isolamento, quindi ben vengano questi annunci (o internet) se possono alleviare delle sofferenze e far sbocciare passioni. Non è romantico, ma chissenefrega. Sono i toni e il contenuto di alcuni annunci che mi fanno ridere 🙂

    • L’unica cosa che probabilmente c’è di male è che sotto alcuni di questi annunci si nascondono forse alcuni giri di semi-prostituzione o roba simile, per il resto sono solo ingenui annunci di ricerca d’amore.

      Come mi ha risposto un amico sulla pagina Fb di Aironi: “tutti hanno diritto all’amore!”

      E’ la modalità dell’annuncio che suona un po’ stravagante: cerchiamo l’amore come fosse un frigorifero di seconda mano. E forse anche il fatto che questi aspetti del sociale siano così nascosti nella vetrina della società ed emergano solo su questi contesti dove i nomi e i cognomi sono protetti, nascosti.

      A presto, G.

  2. Eheheheh!
    Ci sono un bel po’ di cose che fanno ridere!
    Innanzitutto, con tutti questi uomini che vogliono donne sincere e leggiadre per instaurare una solida amicizia e tutte queste donne pupporone con tacchi a spillo che mirano ai piaceri carnali, fa ridere che la gente non si trovi (l’uno con l’altra) neanche tra gli annunci sui giornali.
    Inoltre fanno ridere certi rigiri di parole per far capire che la ricerca di una relazione è.. per un’ora, 50 €, grazie. “Diponendo tempo libero valuta offerte di servizi” in italiano scusate cosa significa?
    Infine, c’è anche chi non riesce a scrivere le sue pulsioni nemmeno sotto l’anonimato e invita a scrivere a nostra volta per sapere le sue richieste..
    Detto questo, il mondo è bello perché vario! E di male non c’è proprio niente… ma le risate sono giustificate dalla truzzità della gente!
    Eleonora di Lucca.

    • Oh yess, I agree. Sono le stonature che fanno ridacchiare, le asimmetrie tra ciò che si chiede e ciò che si offre, tra sentimenti e sessualità. Anche a me è piaciuto in particolare quello “contattami se sei curiosa” 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...