Prima che stanchi

Prima che stanchi

Lasceremo l’acqua

E le dolcissime correnti

Di una vita che sperammo

E non conosciamo più

Giunti dove non è più terra

Ma regno azzurro, gli occhi

Quasi bevendo il mare

S’accorgeranno d’esser morti

E che qualcuno già piangendo

Come uno sparo

Penetra la notte

Gridando per svegliarci:

“Non abbiate più paura!”

Annunci

One thought on “Prima che stanchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...