L’attesa

Lei non c’è,
ma la piazza l’aspetta.
Anche il fiore
incartato l’aspetta
e la panchina.

Scura è la sera
a fianco del fiore.
Sulla panchina c’è lui
che aspetta
lei che non c’è.

In bilico attendono
la città e la panchina
l’orchidea e l’uomo,
ma questo soltanto
dentro si strugge.

Tracima la piazza
d’una folla illusa
di speranze.
Logore svaniscono
come gatti nei vicoli.

Giulio

Annunci

4 thoughts on “L’attesa

  1. A me piace…

    Scura è la sera
    a fianco del fiore.

    Mi piace l’idea che la sera sia scura solo a fianco del fiore e cioè dove siede l’uomo…è un’immagine si san valentino, che forse ha trovato una conclusione diversa dalla mia!

    • Non ci avevo pensato, ma adesso che rileggo si`, è molto bella questa immagine.
      Forse pero`metterei: “di fianco al fiore”, mi sembra piu`scorrevole… boh, vedi tu, sono piccolezze! 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...