La coesione e il sociale

“Dobbiamo fare sacrifici”, dicono. E’ quel noi inclusivo del parlante che suona fuori luogo. Vogliono la coesione sociale, ma quella s’accompagna con la giustizia, che significa anzitutto riduzione delle disuguaglianze. Non siamo tutti sulla stessa barca, no: qualcuno viaggia in yacht, qualcuno s’attacca a un salvagente, qualcuno nuota. Finché ha fiato.
Non è tempo di andare in vacanza.

Arianna

Foto: Rossell78

Questo articolo è stato pubblicato in Pensieri e contrassegnato come , , , da arikita . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su arikita

Che ci faccio qui, su questo pianeta? Di preciso non lo so. Me lo chiedo spesso, però. Per ora sono arrivata alla conclusione che sia per contribuire a rendere la realtà interna (me stessa) ed esterna (il mondo in cui vivo) un posto più accogliente per tutti. Per sentire mie le battaglie combattute in nome dell’uguaglianza, della libertà, della giustizia. Per esercitare la compassione e provare a comprendere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...