Sulla morte di Steve Jobs

Io credevo che, se la Apple è eterna, anche il suo fondatore Steve Jobs dovesse esserlo. Pensavo che l’ipad consegnasse l’uomo all’eternità e invece alcuni giorni fa mi sono dovuto ricredere: anche nell’era dell’informatica, anche con lo smartphone, si muore. Strano, eppure è così. Nonostante i dati non invecchino, i processi biologici fanno imperterriti il loro corso e anche l’uomo informatico alla fine si pone, come quello dell’età del bronzo, disteso, in una bara.

Giulio

Annunci

2 thoughts on “Sulla morte di Steve Jobs

  1. Jacques II de Chabannes de La Palice ti fa una pippa eh? Cazzo, se non fosse morto sarebbe ancora vivo…
    Prima o poi i morti li seppelliranno nello spazio alla star trek, alla faccia dei pesantoni!
    Ciao…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...