Intervista con l’autore

Buongiorno cari telespettatori di RaiUno Cultura, oggi abbiamo qui con noi un mostro vivente dell’arte, del fumetto e dello storytelling: N.D.R.!

Buongiorno a tutti. Adesso, mostro vivente…

Non siate modesto N.D.R., da anni Vi vengono assegnati i premi più prestigiosi (che lei continua a rifiutare sistematicamente), Vi hanno persino ripetutamente candidato al Nobel per la Letteratura…

Eh lo so, per quello per la Pace devo ancora far scoppiare qualche guerra, ma ci arriveremo. Ah ah ah sto scherzando ovviamente!

Ah ah ah, N.D.R. non risparmia mai le sue penetranti stoccate al Potere, senza mai scadere nel banale qualunquismo militante di sinistra. Ma passiamo ai Vostri progetti attuali.

Certamente. Dopo aver pubblicato il racconto surreale “L’estate dei mughi smarsi”, scritto a quattro mani col mio amico S.K.C., adesso sto lavorando a “L’autunno di sbieco”; l’impianto è sempre lo stesso: un racconto a puntate pensato appositamente per i blog, con relative illustrazioni ad acquerello.

Ma Voi sapete, vero, che dopo aver visto le illustrazioni de “L’estate dei mughi smarsi” diversi pittori di fama mondiale hanno spezzato in pubblico i pennelli e si sono iscritti alle liste di mobilità?

Poveretti, in bocca al lupo… Comunque non è l’unico progetto a cui sto lavorando. Ho in mente di rimettere mano alla mia prima passione: il fumetto.

Il fumetto? Allora di nuovo vuole che il Lucca Comics sia messo in crisi dall’orda di turisti che accorrono per farsi firmare da Voi le loro copie del Vostro ultimo lavoro, come già accaduto nel 2008, nel 2010 e nel 2011?

Oddio, non ci avevo pensato, spero che stavolta la Protezione Civile si organizzi meglio. Comunque sì, la mia idea sarebbe di tornare a raccontare storie utilizzando interamente la matita.

Come ai tempi de “Le incredibili avventure del Barone Rosso”? Una serie misteriosamente abbandonata!

Si trattava di uno spin-off de “Spingarde di Flanella”, che però mi aveva messo in crisi dato che non sono capace di disegnare aeroplani e quindi le scene di volo, indispensabili per la storia, mi agitavano e non riuscivano bene.

Ma N.D.R., parlate come se in realtà foste una persona umana quando sappiamo invece che siete una sorta di Superuomo, di semi-Dio!

Beh, queste in realtà sono voci messe in giro dai giornali, non vi presterei troppa attenzione. Come quella volta che si disse che ero il figlio di Hugo Pratt…

… e si scoprì che invece era un esaltato di nome Ugo Prati che cercava, al contrario, di sfruttare la Vostra fama, fingendosi Vostro padre!

Considerando poi che Prati all’epoca aveva ventitre anni e io ventisette… Ma tornando al Barone Rosso: non è impossibile che riprenda in mano la cosa dopo essermi esercitato a copiare biplani. Per il momento sto lavorando più che altro sulla ritrattistica.

Un’ultima domanda N.D.R.: ma Voi avete la Verità?

Preferisco non rispondere: ho un’email già sufficientemente intasata.

Vi ringrazio. 

La presente intervista, su richiesta dell’autore, non è comparsa in televisione nè su YouTube ma è stata sbobinata e pubblicata solo qui. Per le domande ed i commenti a Sua Santità potete commentare liberamente, anche in forma anonima, qui sotto.

Annunci

2 thoughts on “Intervista con l’autore

    • Per il momento è solo un’idea. Sto scrivendo e acquerellando L’autunno di sbieco, che sta uscendo su Pistole di Flanella e di cui credo pubblicherò qui le illustrazioni commentate (ci sono comunque già tutte qui su Aironi di Carta nella mia galleria). Per il fumetto devo trovare una formula che si sposi bene con il blog e col poco tempo che ha la gente mediamente per leggere un post. Per pubblicare una pagina per volta dovrei riuscire a chiudere una scena o comunque una situazione ogni pagina, qualcosa tipo le striscie dei Peanuts, Mafalda o Lupo Alberto… non l’ho mai fatto, può essere stimolante provare a qualcosa di nuovo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...