Il limite al tutto

fxcam_13466617006102E’ che uno le cose le sa, in teoria, e magari – nella pratica – se le ripete pure. Però poi c’è il famoso limite, al famoso tutto. E a volte uno ci rimane male anche se non vorrebbe, ché non ne val la pena (al massimo ci si può indignare e poi cercar di cambiare le cose, ma rimanerci male no, dai….).

E invece.

Oggi mi sono sentita povera, e per questo svalutata, senza dignità.
Sebbene sappia, e siam d’accordo, e va bene.

Un’entità collettiva spenderà per un biglietto aereo più soldi di quanti ne spenda in 6 mesi per il mio miserrimo rimborso spese.

E c’è un limite. E c’è un tutto.

Arianna

Foto: Blog 66° Nordur 2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...