Inverno

Maelstrom di lancette,
minuti come secondi,
fiori di croco tra la neve,
ed è già passato un anno

Quattro stagioni come se fosse sempre primavera,
poi quattro parole come mattoni
messi nel fuoco al posto del legno.
Un passo indietro, un altro,
e non si esce più da questo inverno.

Annunci

One thought on “Inverno

  1. Caro James,

    mi sono piaciuti molto i versi:
    “poi quattro parole come mattoni/messi nel fuoco al posto del legno”.
    Bravo! 🙂
    Un abbraccio,

    Ari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...