Io e il mare

Ospitiamo su Aironi un’amica, Filiderba 🙂

Ti ho trovato e non riuscivo ad andarmene, mi sembrava di non averti guardato abbastanza
e non riuscivo ad andare via da te e dall’ultima spiaggia in cui avevo scelto di andare.

Solo negli ultimi giorni sono riuscita a spostarmi meno
e starti di fronte.

 

In verità l’ultimo giorno ti ho condiviso con il vino perché non è facile stare sola con te.

Eri il mio ultimo pensiero la notte e il primo al risveglio.
Poi c’erano gli altri.
E che bello fossi tu il primo pensiero e non chi il mare non me lo ricorda più.

 

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Ospiti, Poesia e contrassegnato come da arikita . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su arikita

Che ci faccio qui, su questo pianeta? Di preciso non lo so. Me lo chiedo spesso, però. Per ora sono arrivata alla conclusione che sia per contribuire a rendere la realtà interna (me stessa) ed esterna (il mondo in cui vivo) un posto più accogliente per tutti. Per sentire mie le battaglie combattute in nome dell’uguaglianza, della libertà, della giustizia. Per esercitare la compassione e provare a comprendere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...