Come quelle palle cólla neve

Se potessi scuotere la terra

come quelle palle cólla neve

fatte per diletto o nostalgia.

Se potessi veder uomini

come fiocchi cadere

nello scompiglio dei colori

vicini ai prima lontani, occhi

negli occhi d’altri sguardi

finalmente simili e straniti

e soprattutto

senza maggioranza né bandiera.

Giulio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...