Di te rimane

Di te rimane
qualche capello
scuro lunghissimo
tra le pieghe
dei maglioni.

Rimangono poi
mozziconi di sigaretta
bianchi con filtro
nelle tasche
dei pantaloni.

Rimane dentro
nello sguardo
nelle notti senza
sonno
questo dolore
ancora appuntito
vivo nei capricci
negli spigoli.

Rimaniamo noi
con la pelle
troppo sottile
a farci ferire
dal buio e dalla luce
dai mali del mondo
e dalla gioia
che non ci appartiene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...