5 luglio

Era di pomeriggio
d’estate
un lunedì perfetto
sereno non afoso
piacevole perfino
in città.

E proprio quel giorno
hai deciso
ma forse no
non sei stata tu:
qualcosa ti ha spinto
da dentro
ti ha buttata
precipitata e questa volta
è andata a finire
così.

Un anno fa
un anno senza
però c’è stata
speranza
di trovarti in qualche modo
salutarti e sentirti
comunque sorella.

Mi sei apparsa in sogno
nel solstizio di quest’altra
estate
un abbraccio pieno
solo d’affetto:
nient’altro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...