Cartoline dall’Australia

Adelaide

La terra di sotto è la traduzione di Down Under, come in Inglese viene chiamata l’Australia. Dopo un volo interminabile arrivo ad Adelaide, incantevole città immersa nel verde. Saluto i miei amici che non vedevo da un po’ di tempo e ci avviamo verso le Hills, Aldgate, che diventa casa mia per due settimane circa.

Spiaggia vicino ad Adelaide, Port Noarlunga

Il surf è sport e filosofia di vita. L’oceano è amico. Ci sono le onde, c’è la swell, il vento viene dalla parte giusta, si prendono muta e tavola e ci si fionda in spiaggia guidando sulla sinistra, come in Inghilterra, su strade larghe, interminabili, che si snodano come giganti serpenti in una vegetazione di eucalipti e alberi della gomma.

Veduta delle Hills a sud di Adelaide

Viaggiare è sempre emozionante. La grande terra a sud del mondo è immensa, enorme. Dalla mappa non si capisce esattamente la reale grandezza di quest’isola. Sta di fatto che al nord è sempre caldo: un clima tropicale, mentre al sud ci sono le stagioni, al sud arriva l’inverno.

Twelve Apostles sulla Great Ocean Road

Appena ambientato, già viene l’ora di ripartire. Facciamo i fagotti, carichiamo la macchina e partiamo, sulla Great Ocean Road, alla volta di Melbourne e del traghetto per la Tasmania. Quest’isola è grande 3 volte la sardegna e ha meno della metà dei suoi abitanti. Poche case sparse per una sterminata campagna lambita delle fredde acque dei grandi fiordi dell’oceano del sud e del mare di Tasman.

Roaring Bay, Tasman Peninsula

C’è silenzio qui. Silenzio. Poche macchine, poco traffico, poca gente. E’ un posto selvaggio. Non sembra che l’uomo l’abbia conquistato già del tutto. Anzi, forse è proprio l’opposto. Forse la natura sta vincendo la battaglia se mai c’è stata. O che abbiano stipulato in gran segreto un tacito accordo, di comune convivenza, dove all’uomo sono riservati alcuni spazi mentre gli altri sono ancora suoi, della grande madre.

Friendly Beach, Swansea, TAS

“L’hai mai visto il mare d’inverno?”
“No mai”
“Ha un altro aspetto, ti parla con un altro tono di voce. Lo senti più vicino, più unito al tuo cuore, ai tuoi sentimenti. E’ nudo d’inverno, nudo si mostra e si confida, come non ha mai fatto.”
“E cosa dice?”
“Che è grande, immenso. Che è sempre esistito e continuerà a farlo dopo che sarai morto. Che se ne frega dei tuoi piccoli problemi di uomo, che dovresti fare come lui e il cielo: riempirti di immenso.”

Carlton's beach, TAS

E’ freddo ed è ora di rientrare a casa. Il sole alle 6 è già calato. Ci si prepara. Sta sera mangeremo un boccone e poi staremo in veranda, con una coperta addosso, a chiacchierare. Nel tragitto verso Carlton, Dodges Ferry incontriamo un sacco di animali che col buio della notte escono dalle loro tane, si riappropriano delle strade, dei sentieri, dei parcheggi. Opossum, Wallabies, conigli e quant’altro che si nasconde tra gli alberi e i numerosi torrenti che ci sono.

Arcipelago e parco naturale di Freycinet, TAS

Rimane soltanto un bellissimo ricordo di dove siamo finiti oggi, alla Wineglass bay in questo arcipelago magnifico, selvaggio, ancora intatto e senza la presenza dell’uomo se non i pochi temerari appassionati, armati di scarponcini, sacco a pelo e tenda.
Ecco un posto che ricorderò per sempre. Ho trovato un silenzio sordo all’imbrunire che mi sa accogliere, un rumore delle onde lontano lontano mentre l’aria, carica d’umidità, si faceva più fredda e diventava una carezza, un saluto del cielo e dei suoi colori, una ritrovata natura, affascinante bacio dei profumi di Tasmania.

Carlton's Bay, TAS

<Lasciami viaggiare
per terra o per mare
lungo le linee di Dio
il disegno di quel posto
lungo le stelle
l’amore per il respiro
il sussurro, lontano
dell’oceano>

Marion Bay, TAS

Giacomo

3 thoughts on “Cartoline dall’Australia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...