Turan di Vulcis

 

Smeraldo, occhi di prato:
Spontaneo incanto selvaggio
di ciò che conserva, ancora,
irrequieta l’anima ribelle.

Donna di fuoco e di seta
ancora sorridimi piena;
ermellino di Turan, ermo
d’ambrosia e d’idromele.

 

 

 

 

Giacomo