Senza nome

Scuri cigolanti d’una casa greve
socchiude
un vecchio scontroso viso solcato
con seconda in guerriglia.
Stridente
tra spirante stanchezza e
religiosa speranza.
Un ciglio ormai
inarcato d’un fiato mai arso.
Si ringrazia per la collaborazione
Veronica