Voglio scrivere dei tuoi occhi

 

 

img_6597.jpgVoglio scrivere dei tuoi occhi,
i tuoi occhi oggi, amica mia,
sotto a questi tronchi lunghi
e foglie aperte come mani,
a proteggere la nostra pelle
bianca (cielo d’inverno).

Ho visto rami rossi
attorno all’iride,
rami spogli, senza:
anche se domenica, anche se
qui,
dove ancora si vive,
non ci sono ripari per te.

Tutto brucia, in Grecia
stanno bene ma
sempre peggio:
se non hai soldi, se non paghi
la chemio
muori.

Dici, poi: “Basta”.
E’ domenica,
siamo qui: basta.

 

Foto: Barcellona 2017

Annunci