Passione per insegnare o passione per la materia insegnata?

Ci sono due qualità importanti per un insegnante: la passione per la materia oggetto di insegnamento e la passione per la didattica, ovvero per l’insegnamento in quanto tale. Detto questo ci sono 4 tipi di insegnanti, quelli che non possiedono nè l’una nè l’altra, quelli che ne possiedono solo una, e quelli che le possiedono entrambe. Direi però, se volessi scremare, che la passione per l’insegnamento e la didattica è il prerequisito per questo lavoro, in quanto essa, essendo la passione per la professione esercitata, è il punto di partenza, fondamenta solide per questa carriera. Mi dispiace un po’ che oggi, questa passione, non venga considerata più di tanto, nè ai colloqui, nè ai test od esami abilitanti, sebbene gli studenti possano indicare con estrema precisione quali sono gli insegnanti che ne sono dotati. Non saprei fare statistica, nemmeno ad occhio, su quanti siano i docenti carenti di tali passioni, so per certo però, che averle entrambe, equivale ad essere un grande insegnante, un grande Maestro.

Giacomo

Nel cuore la nova

Brucia una stella
fiamma di vita
stella di fuoco
di passione
infinita.

Fuoco della Via
folgore di Spirito
incendio
l’anima
d’estasi
suprema.

La mia fonte del pianto,
spontaneo,
di gioia,
non trattengo più
io non posso.

Esplode la stella
nova nel cielo del cuore
respiro che incenerisce
carbonizza
la combustione
mi alimenta
energia
Io sono.

Giacomo