Guardie e ladri

DSC_0055

Sono le sei di sera, a Milano, in periferia.

Dalla fermata del tram vedo due uomini, separati da una cancellata di metallo.
Il primo cammina più veloce, il secondo gli sta dietro a fatica, ma non lo molla.
Il secondo indossa una felpa e un gilet rossi, è un po’ calvo.
Il primo tiene in mano un sacchetto di plastica, pieno. Sul sacchetto c’è scritto “Conad”.

“Restituisci la roba che hai preso…”
“Non è roba tua, non ti permettere”
“Restituiscila, ti ho visto dalla telecamera!”.

L’uomo col sacchetto attraversa le rotaie del tram, corre.
L’uomo con la felpa e il gilet rossi dietro: lo segue.

Due ragazzi alla fermata commentano:
“L’hanno visto dalla telecamera, l’hanno visto rubare… hanno chiamato i carabinieri”
“Speriamo che arrivino presto”.

Io resto in silenzio, ferma. Guardo i due uomini che si allontanano.
Sono triste.

Arianna

Foto: Nadia Lambiase

Annunci