Perverso giusto (VM 18)

Parliamone. Uno mi chiede: «Hai mai praticato pissing?». Beh, è successo, in una certa atmosfera, dato un certo feeling, la sintonia, è successo che, colti da stimoli vescicali nella doccia, ne approfittammo per sperimentare. Si era d’accordo entrambi nello stesso momento su quella cosa. Successe. Non mi dispiacque, perché fu divertente. «Che schifo. Per me è una mancanza di rispetto per l’altro, pisciargli addosso», mi dice. Dipende dalle condizioni in cui avviene, dico io, se in situazione di violenza o di complicità.
Parliamone. «Oggi sono andato in un bagno dell’università e ho trovato due tipi e ci siamo masturbati a vicenda», racconta quello stesso di cui sopra. Due sconosciuti in un bagno pubblico.
Si chiama relativismo e noi ce lo teniamo stretto.

Gianmarco

Annunci