Criceti

Mi dici. È che fai paura.
Mi dici. È il tuo entusiasmo.
Perché? Non sai risposta.
Mi dici. È che la mia porta: si apre solo dall’interno.
Mi dico. La mia porta è socchiusa, hai il coraggio?
Mi dico. L’entusiasmo, ora non è che un difetto.
Perché? Non sai risposte.
E hai soltanto citofonato.

Gianmarco

Ritrovata

Per lungo tempo
i miei occhi non vedevano.
Guardavo invano dalla serratura
della porta che non c’è.
E le chiavi non avevo.
Eppure eri lì,
dentro quella stanza senza pareti.
Qui e ora
è il tempo perfetto per ritrovarsi.
Per la prima
o ultima volta
non so ancora.
Ma intanto
sfiorando le tue mani,
mi scaldo al fuoco di quel calore
che da sempre avvampa nel cuore.

Demetrio