Temporary address

Se è diverso dalla residenza?
Oh sì! E variamente diverso, tanto che esito un momento prima di indicarlo e mi chiedo: “Ne vale la pena?”.
Ma sì, dài, lo scrivo. Però aggiungo: “valido fino al…”.
E poi? Vogliono conoscere il “poi”, questi qui.
E chi lo sa! Altre strade, piazze, un nuovo indirizzo.
Ah, dovrei indicare soltanto la residenza?
Il problema è che non sto dove risiedo. Se m’inviate una lettera lì, la ricevono i miei genitori.
Dove sto io, allora?
Bella domanda. Forse all’indirizzo temporaneo… quello precedente, però, o addirittura a due indirizzi fa. Ma se spedite una lettera laggiù, non so proprio dirvi chi la riceve.

Arianna

Annunci

Lettera motivazionale

Ing. Federico Rossi
Via Alberello, 25
38100, Trento

Spett.le
COMMERCIALE S.p.a
Via del Lavoro Gratuito, 7
38100 Trento

Alla cortese attenzione: Responsabile risorse umane.

Oggetto: candidatura per stage in area commerciale.

Vorrei sottoporre alla Vostra cortese attenzione il mio interesse per uno stage non retribuito nella Vostra Azienda, leader nel settore della meccanica di precisione. Pur possedendo una laurea in ingegneria meccanica non ho esperienza nel settore, essendomi laureato da poco a pieni voti. Per questo motivo, comprendendo l’impossibilità per la Vostra Azienda di retribuire una persona neolaureata e credendo fortemente nella necessità di fare esperienza, desidero propormi per un tirocinio possibilmente a tempo pieno, pensando anche alla possibilità di fare ulteriori straordinari, ovviamente anch’essi non retribuiti. Sono infatti molto interessato a fare esperienze che mi permettano di crescere professionalmente e chissà, un giorno di avere anche uno stipendio. Mi reputo una persona estroversa e con buone doti relazionali ed oltre a ciò conosco alcune tecniche per sopravvivere senza mangiare ne bere per alcuni mesi; anche per questo ritengo di essere il candidato ideale per uno stage di questo tipo. Spero davvero che vogliate considerare la mia candidatura e tengo a sottolineare ulteriormente come non chieda alcun tipo di inquadramento contrattuale, né pretenda da una Azienda leader nel settore come la Vostra alcuna promessa di un futuro lavoro all’interno del vostro staff.

Sono altresì disponibile a frequentare ulteriori corsi di formazione di qualsiasi tipo ed a fare trasferte all’estero, certamente senza pretendere alcun rimborso spese da parte della Vostra Azienda, oltre che chiaramente a trasferte sul territorio provinciale. Possiedo infatti un mezzo personale, che sono desideroso di mettere a disposizione della Vostra Azienda, per un Bene più grande ed un Profitto di cui, comprendendo la mia posizione di neolaureato, non tengo ad essere considerato come beneficiario. Se posso permettermi una digressione non sopporto infatti quell’arrivismo strisciante di alcuni giovani d’oggi che pretendono, oltre a lavorare, di percepire anche un salario minimo alla propria sopravvivenza! Mi chiedo se non abbiano anch’essi dei genitori che li mantengano.

In attesa di essere contattato per un colloquio, porgo distinti saluti.

In fede, ing. Federico Rossi

Da un’idea di lady Silvy, Giulio